Archivi categoria: melody bach

Turbine di Melody Bach

Turbine di Melody Bach

Turbine di Melody Bach è il pezzo che vi vogliamo fare ascoltare oggi, è stato il primo scritto dalla Fatina dal momento dell’inizio della sua carriera solista. Pezzo che si è trasformato molto, con l’arrangiamento, ma che qui ascoltate in versione acustica. Il pezzo è compreso in Fairy Pop, che ad essere sinceri ancora non sappiamo se pubblicare o meno. Sia perché ci sono tante cose nuove che avanzano. Sia perché per come l’abbiamo lavorato pensiamo debba essere pensato in un lavoro più strutturato (un musical o perlomeno qualcosa di teatrale). Ci stiamo lavorando, pensando soprattutto.

Cosa bolle in pentola

Ma  i pezzi vivono anche di vita propria e si sostengono anche solo in acustico. Senza nessun arrangiamento. Intanto continuiamo a lavorare a Concerto Sacro ma soprattutto al debutto discografico che dovrebbe proprio essere Fairy Rock (qualche indizio già lo trovate tra i video). Lavori sempre fatti con la produzione del complice di questi anni (Fabio Ricci) ma intanto ascoltiamo: Turbine di Melody Bach

Info

www.fabioricci.it

La natura mi ispira

La natura mi ispira

Amo la natura
Amo la natura

Amo la natura la mia ispirazione la colgo
in un bosco, la poesia della natura è infinita!

 

www.melodybach.it
www.melodybach.it

La natura mi ispira. Le note del mio pianoforte portano gli echi del tempo che passo nella natura, tutto nasce da li. Amo la natura, la mia ispirazione la colgo in un bosco. Fairy pop, ma anche il prossimo Fairy Rock, riecheggiano di questo spirito magico. La poesia della natura è infinita. Per questo dico che la natura mi ispira. Non potrei ricaricarmi se non passassi del tempo in mezzo a boschi, fiumi, laghi o al mare. Ma anche sulla cima di una montagna.

La musica della natura

Ma l’avete mai ascoltata la musica della natura? siete mai stati seduti con gli occhi chiusi a sentire lo sciabordio delle onde? oppure spalancati davanti ad un cielo stellato aspettando di vederne “cadere” una? Ascoltato l’erba accarezzata dal vento o il fragore di una cascata alpina?  Fatelo, capirete ancora di più quanto è immenso questo universo.

Le canzoni preferite di Natale

Le canzoni preferite di Natale

Ecco le mie canzoni preferite di Natale, le ho suonate per voi in un mini concerto. Eseguite con il mio pianoforte.

Sono davvero entusiasta delle note e delle emozioni di questo periodo dell’anno. Le canzoni sono: Away in a manager, deck the halls, fum fum fum, god rest you merry gentelman, hark! the herald angels sing, it came upon the midnight clear, jingle bells, joy to the world, march of the three kings, silent night

Buon Natale e felice anno nuovo

Gioisci Anima Mia di Bach by Melody Bach

Gioisci Anima Mia di Bach by Melody Bach

La cantata BWV 147 è composta da dieci movimenti, il più famoso è proprio l’ultimo “Gioisci anima mia” di Bach. Il pezzo è nella tonalità di sol maggiore a ritmo ternario. Ia melodia principale divenuta celeberrima è assai suonata nelle chiese cristiane durante la liturgia.

Myra Hess

La musica della corale è stata arrangiata per pianoforte da Myra Hess e questo mi rende felice, perché lo ha fatto una donna alla quale in un certo senso mi sento legata musicalmente.

Ma cosa ha fatto Melody Bach?

Il mio lavoro è stato quello di prendere la partitura per organo e coro e riarrangiarla, ovviamente secondo il mio stile, alla tastiera del pianoforte. Aggiungendo questo pezzo al mio “Concerto Sacro” che ormai inizia a passare l’ora di musica.

 

info:

J.S Bach

L’Ave Verum Corpus K 618 di Wolfgang Amadeus Mozart

L’Ave Verum Corpus K 618 di Wolfgang Amadeus Mozart

Questa volta la nostra Fatina si è cimentata con: L’Ave Verum Corpus K 618 di Wolfgang Amadeus Mozart. Pezzo composto a Vienna, dal compositore viennese, nei giorni 17 e 18 luglio 1791. Proprio poco prima della sua morte avvenuta il 5 dicembre 1791 a Vienna Austria a soli 35 anni. Il compositore viennese fu un bambino prodigio, ha comunque composto musica immortale per 30 anni, avendo iniziato a scrivere musica a soli 5 anni.

Che lavoro è stato fatto da Melody

Sono partita partita facendo una ricerca sul suono, che mi sembrava più adatto, poi l’ho eseguito personalizzandolo. Facendo grande attenzione a rispettare i “silenzi” così fondamentali in Mozart. Con grande cura ai respiri che aiutano a rendere questo brano così dinamico e vivo. Così è uscita questa mia versione, sono pur Melody Bach, ma amo molto anche Mozart. D’altra parte il cuore delle fatine è grande e c’è posto per tutta la grande musica. Anche questo pezzo viene eseguito spesso durante il mio “Concerto Sacro

L’Ave Maria di Bach-Gounod 

L’Ave Maria di Bach-Gounod

La melodia è stata scritta da Charles Gounod nel 1859 sovrapponendola al Preludio n°1 in do maggiore dal 1° libro del Clavicembalo ben temperato (BWV 846).  Composto da Johann Sebastian Bach circa 137 anni prima. La nostra Fatina la suona con il suo fido piano tratto dal suo “Concerto Sacro”

Melody Bach Project “Fairy Pop” Favole al Pianoforte

per approfondire:

https://it.wikipedia.org/wiki/Ave_Maria_(Bach-Gounod)

Applausi per il Concerto Sacro a Concesa grazie a tutti

Grazie a tutti quelli che c’erano al Concerto Sacro a Concesa

Chi sale su un palco o chi si esibisce in una strada ha un solo grande desiderio di vedere le persone felici.  Ed è uno scambio bellissimo tra chi applaude e chi ha donato tutto quello che aveva nel <3 solo Gioia, grazie ancora e a presto magari per un altro Concerto Sacro a Concesa o dove sarò chiamata a portare la mia Musica

Musica: una gioia infinita @MelodyBachProj

Musica

Musica. Suonare è una passione che da grande gioia, anche suonando pezzi tristi.  La musica ti accompagna ti sostiene e ti fa crescere: la Musica è una gioia infinita!

Preludio di un clavicembalo ben temperato

La fatina si prepara ai prossimi concerti e magari ad un disco nuovo

Preludio di un clavicembalo ben temperato” in un video di Melody Bach che suona, ovviamente al suo pianoforte, il suo antenato Johan Sebastian Bach. In un momento di pausa dallo studio di un concerto di musica sacra che terrà a settembre.  E dopo qualche giorno prima di…  #staybarocco #fairypop

Per approfondire l’antenato Johan Sebastian Bach
Guarda altri video sul MelodyTube